EMLID REACH M+ / M2

Modulo RTK GNSS
Posizionamento con
precisione centimetrica
in RTK e PPK.
Per una mappatura UAV
precisa con meno GCP

REACH M+

Singola frequenza
Baseline fino a 20 km in PPK

REACH M2

Multifrequenza
Baseline fino 100 km in PPK

Mappatura PPK con precisione
centimetrica e pochi GCP

Perché la sincronizzazione della fotocamera è così importante?

Di solito è il pilota automatico del drone che attiva la camera e registra le coordinate. Questo significa che se il drone sta volando a 20m/s e il GPS funziona a 5Hz, il pilota automatico registrerà la posizione solo ogni 4m. Se ciò è sufficiente per la navigazione, appare chiaro come non lo sia per chi deve effettuare georeferenziazioni precise. A ciò si aggiunga anche il ritardo tra il trigger e il momento effettivo in cui viene scattata la foto.

Reach risolve il problema?

Reach risolve il problema del posizionamento collegandosi direttamente alla fotocamera, che a sua volta è sincronizzata con l'otturatore.Il tempo e le coordinate di ciascuna foto vengono registrati con una risoluzione inferiore a un microsecondo.Questo metodo consente di usare i GCP solo per verificarne l'accuratezza.

Connetti Reach alla porta hot shoe
della tua camera

Ogni volta che viene scattata una foto, la camera emette un impulso sulla porta hot-shoe del flash sincronizzata con l'apertura dell'otturatore.

Il drone vola, Reach registra le info
delle foto

In meno di un microsecondo Reach cattura gli impulsi sulla porta hot-shoe e li archivia nella propria memoria interna in formato RINEX

Scarica il log
da Reach M+ e
dalla base di terra

Dopo il volo scarica i dati RINEX dal modulo Reach M+ montato sul drone e dalla base posizionata a terra (vedi la pagina dedicata a Reach RS+).

Elabora i dati
e ottieni foto
georeferite

Elabora i dati RINEX con il software RTKLIB. Il file ottenuto con le coordinate precise delle foto potrà essere utilizzato per la georeferenziazione.

App ReachView

ReachView è un App, disponibile sia per Android che per iOS, estremamente intuitiva e utile alla raccolta dei dati. Con ReachView è possibile controllare tutte le funzionalità dei ricevitori Reach, come l'impostazione di una stazione base, la registrazione dei dati RINEX, la configurazione dell'output NMEA e il monitoraggio dei dati.

Controllo della Camera

Reach è in grado di attivare telecamere e di registrare eventi. La caratteristica del segno di evento è un must per la mappatura aerea in quanto consente di registrare l'ora esatta in cui è stato attivato l'otturatore.

Gestione dei registri

I registri vengono automaticamente salvati su RINEX nella memoria interna. Visualizza un elenco dei registri e scaricali utilizzando l'app ReachView.

Monitoraggio dati

ReachView mostra i livelli satellitari attuali, la posizione su una mappa e molto altro.

Reach in Azione

Ecco i risultati ottenuti da 3DroneMapping che con il PPK ha ottenuto un errore medio pari a zero su tutti gli assi

Luke Wijnberg, 3DroneMapping​

"Come breve sintesi dei risultati, la deviazione massima dei punti non è stata superiore a 0,09 m su tutti gli assi. Questo è un risultato incredibile dato che la dimensione media dei pixel delle immagini risultanti era 0,045 m. L'errore medio medio su tutti gli assi è di pochi mm!"​

Tuffwing ottiene una precisione di 4 cm senza GCP con Emlid Reach RTK

Brian Christal, Tuffwing​

Tuffwing ha recentemente eseguito l'integrazione di Emlid Reach RTK per consentire la creazione di mappe di precisione senza l'uso di GCP. Il sistema è stato confrontato confrontando un modello georefererico con una serie di GCP, utilizzati esclusivamente a scopo di rilevamento degli errori. L'errore RMS laterale ottenuto è di soli 4 cm secondo il rapporto sulla qualità Pix4D.

Event38 integra Emlid Reach e inizia a fornire una soluzione di mappatura PPK pronta all'uso

Jeff Taylor, Event38​

"In questo caso di studio, è stato prodotto un ortomosaico nel Drone Data Management System ™ con RMSE orizzontale da 2,45 cm e verticale da 5,08 cm, rispetto a un GPS da rilevamento a terra."

Lavora con REACH M2/M+

Sono incluse l'app ReachView e tutte le funzionalità dei ricevitori Reach

Reach M+ UAV Mapping Kit

1 x Reach M+
1 x Reach Rs+
e accessori

Reach M2 UAV Mapping Kit​

1 x Reach M2
1 x Reach Rs2
e accessori

Specifiche Tecniche dei REACH M+ e M2

 

Mechanical
Size: 56,4 x 45,3 x 14,6 mm
Weight: 20g
Operating tº: -20…+65ºC
Electrical
Input voltage on USB and JST GH connectors: 4.75 – 5.5 V
Antenna DC bias: 3.3 V
Average current consumption @5V: 200 mA
Data
Internal storage: 16 GB
Correction input: NTRIP,RTCM
Solution input: ERB, plain text, NMEA (RMC, GGA, GSA, GSV)
Logs: RINEX2.X, RINEX3.X
GNSS
Signals: GPS/QZSS L1, GLONASS G1, BeiDou B1, Galileo E1, SBAS
Tracking channels: 72
IMU: 9DOF
Update rate: 14 Hz / 5 Hz
Connectivity
Wireless: Wi-Fi (802.11a/b/g/n), Bluetooth (4.0/2.1 EDR)
Interfaces: USB, UART, Event
Positioning
Static: H: 5mm + 1ppm, V: 10mm + 2ppm
Kinematic: H: 7mm + 1ppm, V: 14mm + 2ppm
Mechanical
Size: 56,4 x 45,3 x 14,6 mm
Weight: 20g
Operating tº: -20…+65ºC
Electrical
Input voltage on USB and JST GH connectors: 4.75 – 5.5 V
Antenna DC bias: 3.3 V
Average current consumption @5V: 200 mA
Data
Internal storage: 8 GB
Correction input: RTCM2, RTCM3
Solution input: ERB, plain text, NMEA (RMC, GGA, GSA, GSV)
Logs: RINEX2.X, RINEX3.X
GNSS
Signals: GPS/QZSS L1, GLONASS G1, BeiDou B1, Galileo E1, SBAS
Tracking channels: 72
IMU: 9DOF
Update rate: 14 Hz / 5 Hz
Connectivity
Wireless: Wi-Fi (802.11a/b/g/n), Bluetooth (4.0/2.1 EDR)
Interfaces: USB, UART, Event
 

Siamo anche su Mepa

strumentitopografici è un marchio GEC Software S.r.l.

Azienda

Supporto

Siamo anche su Mepa

strumentitopografici è un marchio
GEC Software S.r.l.

Torna Su